Tratto da Agra Press

ASSICURAZIONI AGEVOLATE: GIANSANTI (CONFAGRI), CON
SEMPLIFICAZIONE MENO ONERI E PIU' UTILIZZO FONDI UE

5061 - roma, (agra press) - "finalmente si e' avviata l'azione di semplificazione che
confagricoltura ha, da sempre, invocato tra le priorita'", afferma il presidente di
confagricoltura, massimiliano GIANSANTI, dopo la ripresa della erogazioni dei
sostegni previsti dal programma di sviluppo rurale nazionale (psrn 2014-2020), in
favore delle aziende che hanno fatto ricorso all'assicurazione agevolata a
copertura dei rischi. "si e' dimostrato che lo snellimento delle procedure
burocratiche e' possibile e produce effetti positivi; riduce gli oneri a carico delle
aziende agricole e permette ad esse di superare i cronici ritardi nei pagamenti che
ne compromettono la competitivita'. tutto cio' si traduce in un incisivo volano per
accrescere l'utilizzo dei fondi europei", prosegue GIANSANTI, per il quale "il
processo di semplificazione dell'impianto della gestione dei rischi nel nostro
paese va ulteriormente accelerato, con rapidita', per dare certezze sui tempi di
pagamento alle aziende che ricorrono a tale misura di sostegno. ci aspettiamo un
ulteriore avanzamento nella direzione proposta da confagricoltura per il 2019".

 

ASSICURAZIONI AGEVOLATE: ROLFI, BENE
CAMBIO DI PASSO GOVERNO SU ARRETRATI

5062 - milano, (agra press) - "apprendiamo con soddisfazione l'annuncio del
ministro CENTINAIO, in merito ai pagamenti degli arretrati delle assicurazioni
agricole; un cambio di passo decisivo. ricordo infatti che l'agenzia per le
erogazioni in agricoltura (agea) deve agli agricoltori lombardi 62 milioni di euro",
afferma in un comunicato fabio ROLFI, assessore all'agricoltura, alimentazione e
sistemi verdi della lombardia, in merito all'annuncio del ministero delle politiche
agricole che "ha sbloccato, a livello nazionale, i pagamenti per 49 milioni di euro e
prevede inoltre l'erogazione di 92 milioni di euro entro settembre, 69 milioni entro
ottobre, 50 milioni entro novembre e 33 milioni entro dicembre", precisa il
comunicato. "ora attendiamo di capire la ripartizione delle risorse, ma finalmente
qualcosa si muove; da un lato agea garantisce assicurazioni a prezzi vantaggiosi,
ma dall'altro ha accumulato ritardi vergognosi nei pagamenti: in lombardia ha
erogato il 67 per cento del dovuto per il 2015, il 16 per cento del dovuto per il 2016
e lo 0 per cento per il 2017", aggiunge ROLFI. "queste inadempienze stanno
ricadendo sui consorzi di difesa che anticipano i premi assicurativi e che di fatto si
sono trasformati in banche", conclude ROLFI.

ASSICURAZIONI AGEVOLATE: PIACENTINI (CONDIFESA PADOVA)
E BRESSAN (COLDIRETTI PADOVA), BENE SBLOCCO FONDI

5063 - padova, (agra press) - "finalmente un passo avanti concreto", afferma il
presidente del condifesa padova ettore MENOZZI PIACENTINI dopo lo sblocco da
parte del mipaaft di 49mln di euro per contributi per costi assicurativi arretrati.
"siamo fiduciosi che entro l'anno si concluderanno i pagamenti delle annualita'
pregresse" e "contiamo anche sulle attenzioni del sottosegretario franco
MANZATO che si e' prodigato nel lavoro della task force ministeriale per lo snodo
della questione", aggiunge. "non possiamo accettare" che gli agricoltori "siano
ulteriormente penalizzati nella redditivita' da ritardi o inefficienze della
burocrazia", afferma il presidente di coldiretti padova massimo BRESSAN.
"continueremo a seguire il programma dei pagamenti annunciato dal ministero",
aggiunge.


ASSICURAZIONI AGEVOLATE: GALLIATI E RIVAROSSA (COLDIRETTI
PIEMONTE), BENE SBLOCCO, RISPETTARE CALENDARIO PAGAMENTI

5064 - torino, (agra press) - lo sblocco dei pagamenti in favore degli agricoltori che
hanno sottoscritto polizze assicurative agevolate e' "una risposta alle nostre
sollecitazioni, poiche' le imprese sono ormai ostaggio della burocrazia da troppi
anni", affermano il vicepresidente di coldiretti piemonte fabrizio GALLIATI eil
delegato confederale bruno RIVAROSSA. "il recente provvedimento e la
programmazione di pagamenti per ulteriori 240 milioni di euro entro la fine
dell'anno sono un segnale importante; bene, inoltre, le semplificazioni in fase di
introduzione che si vanno ad aggiungere alle novita' del regolamento omnibus",
proseguono GALLIATI e RIVAROSSA auspicando che "venga realmente rispettato
il calendario dei prossimi pagamenti".

 

0
0
0
s2smodern


L'Associazione Nazionale dei Condifesa – Asnacodi – costituita nel 1982, svolge a livello nazionale compiti di coordinamento, rappresentanza e tutela, dei 62 Consorzi di Difesa associati operanti nel settore della prevenzione e gestione dei rischi d'impresa in agricoltura.

Recapiti
Via Bergamo 3 00198 - Roma (RM)
06 - 44.24.37.52 - F. 06/44.24.42.52
comunicazioni@asnacodi.it

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter
Joomla Extensions