Articolo tratto da Agrapress 236 del 3 Settembre


"la riforma della pac, che le istituzioni della ue approveranno a breve, avra' certamente fra le priorita' il contrasto alle conseguenze dei cambiamenti climatici ed il sostegno alle imprese agricole danneggiate sia per i danni atmosferici che per la variabilita' dei prezzi di mercato; l'italia e' all'avanguardia per l'attuazione di sistemi di gestione dei rischi in materia ed e' lo stato membro che ha utilizzato maggiormente le risorse finanziarie previste dalla pac; e' molto importante l'impegno a designare come commissario per l'agricoltura una personalita' italiana che possa gestire le prossime fasi della riforma con autorevolezza e competenza, per continuare sulla strada intrapresa e mantenere le imprese agricole, presidio indispensabile del territorio, efficienti e vitali, a vantaggio di tutti i cittadini italiani ed europei", afferma il presidente di Asnacodi Albano AGABITI.

0
0
0
s2smodern


L'Associazione Nazionale dei Condifesa – Asnacodi – costituita nel 1982, svolge a livello nazionale compiti di coordinamento, rappresentanza e tutela, dei 62 Consorzi di Difesa associati operanti nel settore della prevenzione e gestione dei rischi d'impresa in agricoltura.

Recapiti
Via Bergamo 3 00198 - Roma (RM)
06 - 44.24.37.52 - F. 06/44.24.42.52
comunicazioni@asnacodi.it

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter
Strony internetowe