Covid19 ha colpito e colpisce l’agricoltura in modo grave, mettendo in crisi la
continuità dell’impresa quando a essere coinvolte sono le figure chiave
dell’azienda: titolari, dipendenti, collaboratori e familiari più stretti.
“Dall’analisi e dagli approfondimenti di contesto - annuncia il presidente di
Asnacodi Italia Albano Agabiti - e grazie anche alle nuove soluzioni
tecnologiche, che consentono di gestire il fondo con una piattaforma
informatica, Asnacodi è pronta a dare il via a un nuovo, innovativo e unico
fondo mutualistico: AgrovsCovid-19 tagliato su misura per le nostre imprese
agricole e che ne migliora il benessere”.
Attraverso il Fondo, rivolto alle aziende associate ai Consorzi di difesa del
sistema Asnacodi, chi aderisce può assicurarsi sia da un lato la tutela del
reddito in caso di indisponibilità di risorse chiave per l’azienda, dall’altro la
possibilità di verificare la disponibilità operativa immediata di un sostituto
esperto in grado di garantire la continuità dell’impresa agricola. Grazie alla
versatilità della piattaforma digitale, infatti, sarà presto disponibile una
specifica funzione denominata Temporary Farmer per la gestione di una banca
dati di risorse specializzate, alimentata dai soci stessi che vogliono offrire la
propria collaborazione solidaristica verso i colleghi più sfortunati, ma anche da
utenti esterni che vogliono candidarsi a svolgere lavori temporanei nelle
aziende associate in sostituzione delle risorse indisponibili.
“Si tratta di una ulteriore soluzione a disposizione dell’imprenditore agricolo
che permette di tutelare le risorse umane della propria azienda. Il fabbisogno
finanziario necessario per erogare le compensazioni alle imprese agricole che
hanno sottoscritto la copertura mutualistica e che vedono i loro uomini chiave
colpiti dal virus è formato dai contributi associativi delle stesse imprese
aderenti”, aggiunge il direttore di Asnacodi Andrea Berti.
Organizzare la raccolta di frutta o verdura, gestire acquisti e forniture, formare
le squadre, organizzare l’aratura, la mungitura, le operazioni di irrorazione sono
solo alcune delle operazioni più comuni che richiedono di intervenire
immediatamente o nell’arco di qualche tempo e dunque attraverso la
condivisione del rischio e sulla base dei principi di mutualità e solidarietà con
AgrovsCovid-19 saranno facilitate soluzioni per lavori urgenti.
“Certamente la tecnologia messa in campo – evidenzia il presidente Agabiti –
ha giocato un ruolo fondamentale per lo sviluppo e nascita di questo Fondo.
Una piattaforma intuitiva che permette di gestire tutto il flusso di dati delle
aziende agricole associate e, inoltre, permetterà agli associati di mettere a
disposizione manodopera, in pieno stile mutualistico, concetto da sempre caro
agli agricoltori”. “Questo per noi imprenditori agricoli è di estrema importanza,
ci consente di programmare, sviluppare e crescere” – conclude il presidente di
Asnacodi Italia.
“Con questo strumento – specifica il direttore Berti – Asnacodi consente al
comparto agricolo di fornire alle imprese una soluzione di protezione, facendo
in modo che siano gli stessi imprenditori agricoli a dare una risposta
all’esigenza protettiva contro il rischio Covid-19”.
“Una forma di condivisione del rischio – spiega il direttore – che ha preso piede
molto tempo prima delle attuali coperture mutualistiche, che poi si è sviluppata
nelle società di assicurazione, ma che grazie alle nuove tecnologie e, in
particolare, alla capacità di gestire dati, oggi si è rivelata molto valida per le
imprese agricole”.
“Lo studio dei dati ci permette di calibrare il costo di adesione alla copertura
mutualistica in tempo reale rispetto all’andamento del rischio descritto dai
modelli matematici”, puntualizza Agabiti.
Le informazioni e i dettagli per la presentazione della domanda di adesione al
Fondo sono disponibili presso i singoli Consorzi di Difesa, nostri partners per la
costituzione e lo sviluppo del Fondo” .

0
0
0
s2sdefault


L'Associazione Nazionale dei Condifesa – Asnacodi – costituita nel 1982, svolge a livello nazionale compiti di coordinamento, rappresentanza e tutela, dei 62 Consorzi di Difesa associati operanti nel settore della prevenzione e gestione dei rischi d'impresa in agricoltura.

Recapiti
Via Bergamo 3 00198 - Roma (RM)
06 - 44.24.37.52
comunicazioni@asnacodi.it

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter